Loading...
Ecoflot 2018-06-01T10:19:18+00:00

La società su tutti i mezzi utilizzati per i servizi di raccolta rifiuto, lavaggio cassonetti e sulle spazzatrici ha installato un sistema denominato “Ecoflot” che ha la possibilità di raccogliere, elaborare, distribuire anche via internet a terzi autorizzati, gli itinerari dei percorsi, le attività svolte, l’utilizzo o meno dell’attrezzatura (in caso di spazzatrici) e quindi con la possibilità di condividere con la committente una serie di informazioni inerenti i risultati e l’efficacia del servizio.

Il sistema Ecoflot ci permette giornalmente di ottenere le seguenti stampe che vengono archiviate nei rispettivi centri servizi: elenco cronologico (ogni 2 minuti) della localizzazione del mezzo (indirizzo e numero civico) con relativa velocità di viaggio, eventuali soste, fermate, avvio e spegnimento motore, avvio e spegnimento attrezzatura (spazzatrice), utilizzo del veicolo, eventuali messaggi inviati agli autisti. La localizzazione del mezzo può essere fatta anche istantaneamente da qualsiasi postazione internet e da qualsiasi cellulare abilitato alla connessione e in possesso di username e password (dati eventualmente anche a referenti della ditta committente).

Monitorizza pertanto in automatico e con differenti livelli di dettaglio e frequenza i percorsi e i giri di raccolta confrontandoli con i dati di programmazione (borderò): arrivo, partenza e permanenza dei mezzi.
Ci permette di ottenere i parametri di utilizzo del mezzo nel tempo con emissione di report di efficienza e produttività:

  • km e ore di attività parziale o totale
  • consumi di carburante
  • giri motore, livelli pressioni idrauliche
  • peso rilevato totale e parziale

Tali dati e informazioni possono essere distribuite sotto forma di report, anche via email, e possono essere scambiate attraverso interfaccia XML.

Il sistema Ecoflot è un sistema telematico per il tele monitoraggio e la gestione della flotta veicolare utilizzata basata sull’utilizzo della piattaforma internet e i dispositivi di bordo RedcoS3.

Esso permette, in una logica ASP (Application Service Provider) la condivisione dell’applicazione e delle informazioni tra attori situati in diversi nodi della rete senza alcun vincolo logistico. Contente la raccolta, l’elaborazione e la distribuzione via internet degli itinerari di percorso, delle attività e di tutti i parametri di utilizzo e di efficienza dei veicoli.